Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, Inzaghi pensa a una novità a centrocampo per la missione rimonta

Simone Inzaghi
Basterà per rimontate sul Napoli?

Pietro Magnani

Inzaghi continua a pensare a come invertire la rotta in campionato e accorciare sul Napoli, nonostante la sosta. Lo scontro diretto alla ripresa del campionato, oltre ad accorciare la classifica, potrebbe infatti minare le certezze dei partenopei e riaprire un discorso che pare già chiuso. Per farlo però il tecnico deve necessariamente variare qualcosa nello spartito della squadra.

Marcelo Brozovic

Inzaghi, secondo La Gazzetta dello Sport, starebbe già sperimentando come migliorare l'impiego del doppio regista. Finora, prima dell'infortunio di Brozovic, il croato e Calhanoglu avevano sempre giocato insieme, aiutandosi a vicenda ma senza scambiarsi di posizione. Brozovic rimaneva il perno centrale, con Calha alla sua sinistra. Tuttavia le cose potrebbero cambiare. Lo straordinario rendimento del turco mentre sostituiva l'infortunato Brozovic, ha regalato all'Inter un secondo playmaker.

Da qui l'idea di Inzaghi per rivoluzionare il centrocampo. Mediana sempre a 3, certo, ma con, a rotazione, uno dei due registi con licenza di avanzare. Posizioni meno statiche e più rotazioni. Quando Brozovic sale e attacca in verticale, Calha scala dietro di lui e ne eredita la posizione di play davanti alla difesa e viceversa. Così facendo si spera di limitare le "gabbie" intorno al croato, fornendo più sbocchi alla manovra e mettendo in crisi gli avversari. Vedremo a gennaio se il nuovo piano funzionerà o meno.

Inter, Inzaghi pensa a una novità a centrocampo per la missione rimonta- immagine 3

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Se effettivamente Inzaghi dovesse attuare questa modifica bisognerebbe guardare anche il rovescio della medaglia: quando Calhanoglu scala in verticale dietro a Brozovic, si apre un buco a centrocampo sul centro sinistra. Bisognerà quindi essere bravi anche a prevenire questa eventualità, facendo magari scalare in avanti Bastoni, quando necessario, per evitare problemi sulle ripartenze. Mandare più al centro Dimarco, vista la sua spinta offensiva, sarebbe oggettivamente uno spreco. A prescindere il doppio regista a posizioni interscambiabili può essere sicuramente un'alternativa importante agli schemi nerazzurri. Darebbe quel tocco di imprevedibilità che troppo spesso è mancato.

tutte le notizie di