Inter-Juventus decisiva? È ora delle risposte. Da Conte allo Scudetto: cosa significano i 3 punti

Il Derby d’Italia andrà in programma domani alle 20:45 a San Siro

di Davide Ricci, @davide_r22

Una vittoria in una partita del genere può svoltare definitivamente un’intera stagione. Inter-Juventus non è mai una sfida come le altre, soprattutto negli ultimi anni dal post Calciopoli. I tifosi nerazzurri sentono l’importanza dei 3 punti più che in ogni altra occasione e l’ansia inizia a salire da ben prima del fischio d’inizio che domani sarà di Daniele Doveri.

Brozovic Inter
Marcelo Brozovic, Getty Images

Dallo scorso campionato e dall’arrivo di Antonio Conte però il Derby d’Italia è importante anche per la classifica, con i nerazzurri che hanno quasi azzerato il gap dai bianconeri delle ultime stagioni e si sono candidati allo Scudetto volendo rompere il dominio juventino che dura ormai da 9 anni. La figura dello stesso Conte, però, ha inevitabilmente inasprito (sempre dal punto di vista sportivo) la sfida visto il suo passato alla Juventus. Con lui è iniziata l’egemonia, finirà a causa sua? È naturalmente lo scenario che si augurano tutti i tifosi di fede interista e sarebbe anche la rivincita di chi non lo ha mai messo in discussione per il solo passato.

Conte Inter
Antonio Conte, Getty Images

La classifica recita Milan 40, Inter 37, Juventus 33 (con una partita da recuperare contro il Milan). A 34 punti c’è invece la Roma che ieri però ha già giocato – e perso – il derby contro la Lazio. Guardando la situazione verrebbe da pensare che il match di domani sia già decisivo. Difficile da dire, soprattutto in considerazione del fatto che manca ancora tutto il girone di ritorno. Vero che in caso di vittoria interista – cosa che naturalmente ci auguriamo – la squadra di Pirlo scivolerebbe a -7 e soprattutto a – 10 dal Milan (in caso di vittoria dei rossoneri). Il campionato però è ancora lungo e dunque in vista dello Scudetto credo sia prematuro parlare di sfida decisiva. Potrebbe esserlo invece per tanti fattori: è comunque uno scontro diretto, e fino a questo momento l’Inter (se non contro il Napoli) non ha mai trovato la vittoria. Vincere contro la Juventus, poi, sarebbe fondamentale soprattutto per sterzare definitivamente una stagione che fin qui ha lasciato con molte perplessità i tifosi. Insomma una partita decisiva? Sì, ma non per lo Scudetto.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy