Inter, la classifica parla chiaro: netto il miglioramento a confronto con la situazione di un anno fa

A 5 giornate dal termine, i nerazzurri hanno un vantaggio di 6 punti dal quinto posto

di Paolo Messina

Il traguardo è dietro l’angolo, ancora cinque partite e si potrà mandare in archivio anche questa stagione. L’annata del ritorno in Champions, dopo il lungo digiuno, si sta rivelando come un anno all’insegna della conferma e del rafforzamento di quello status guadagnato all’ultimo respiro contro la Lazio nella passata Serie A. Compiere il passo più lungo della gamba sarebbe stato deleterio, la crescita deve essere lenta e costante, per ritornare in vetta al momento giusto, quando tutti i mattoni saranno posati al posto giusto.

La stagione 2018-2019 è partita con il chiaro obiettivo di alzare l’asticella, iniziando a colmare il gap da Napoli e Roma, due squadre che nella passata annata hanno distanziato l’Inter. Il terzo posto suonava come il giusto compromesso per salire un altro gradino verso la definitiva affermazione nel calcio che conta. Detto fatto, a 5 giornate dal termine la classifica vede i nerazzurri in linea con le ambizioni iniziali. Il coltello dalla parte del manico è saldamente stretto nelle mani di Handanovic e compagni, serve un ultimo sforzo e poi sarà successo.

Le critiche, finora, non sono mancate. Mettiamoci l’uscita dalla Champions ai gironi, l’Europa Leauge non proprio esaltate e il caso Icardi, a fare ago della bilancia. Ciò che andrebbe preso in considerazione con maggiore insistenza è il confronto con l’ultima stagione. La classifica, un anno fa a 5 turni dalla fine, sentenziava quinto posto e fuori dalla grande competizione europea, con un punto di svantaggio su Lazio e Roma. Tutto in bilico e poco di saldo a differenza dei temi odierni. Oltre la posizione di classifica, sono da sottolineare i dati relativi ai gol fatti e subiti. Più o meno in linea rispetto all’anno scorso, i nerazzurri hanno segnato 51 ad oggi e 54 nel 2017-2018. 27 a 22 i gol presi. Differenza reti favorevole quest’annata con 24 contro i 32.

Perisic: “Dobbiamo migliorare, manchiamo negli ultimi 20 metri. Juve? Abbiamo la forza per farcela”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy