SportMediaset – Spalletti verso la riconferma: fondamentale il caso Icardi, ma serve anche Nainggolan

L’Inter è attesa dal derby d’Italia di sabato prossimo, da giocare al Meazza alle 20:30

di Paolo Messina

Il pareggio con la Roma è da bicchiere mezzo pieno. Un punto che tiene a distanza i giallorossi e permette all’Inter di non perdere certezze riguardo al terzo posto. Tutto dipenderà dai nerazzurri, che dovranno ottenere il massimo dalle prossime uscite per raggiungere un obiettivo che, ormai, sembra essere molto vicino. Nonostante il buon cammino in campionato, Luciano Spalletti è stato spesso al centro di voci di mercato che lo vedrebbero sostituito da Antonio Conte per la prossima stagione.

Il rendimento generale della squadra e la stabilità dettata dal tecnico stanno conducendo l’Inter verso la qualificazione alla prossima Champions. Già così il discorso sarebbe sufficiente per confermare Spalletti in panchina. I colleghi di SportMediaset vanno oltre, cercando di fissare i due punti su cui il tecnico di Certaldo deve costruire la sua permanenza. Il terzo posto, a meno di catastrofi e giganteschi capovolgimenti di fronte, è a portata di mano. Il caso Icardi ha inciso non poco sulla corsa nerazzurra verso il raggiungimento dell’obiettivo. I pochi gol dell’argentino, solo 10 in Serie A, sono un fattore che andrebbe ad impreziosire l’operato di Spalletti. Per collocare l’ultimo mattone e alzare il muro della conferma alla guida della squadra, serve ritrovare a pieno Nainggolan, calciatore voluto proprio dall’allenatore nel passato mercato estivo. Con anche l’ex Roma ben utilizzato dal toscano, il suo futuro sarebbe facilmente ancora a tinte nerazzurre.

Inter, la classifica parla chiaro: netto il miglioramento a confronto con la situazione di un anno fa

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy