Inzaghi in conferenza: “Il Var ci ha tolto emozioni. Noi mai sbagliato una partita…”

Inzaghi in conferenza: “Il Var ci ha tolto emozioni. Noi mai sbagliato una partita…”

L’allenatore biancoceleste risponde alle domande dei giornalisti dopo lo 0-0 di Inter-Lazio

di Matteo Rasile, @teo_ras

A seguito di Inter-Lazio, un Simone Inzaghi molto rammaricato ha partecipato alla conferenza stampa del dopo gara, dopo che le due squadre che hanno dato vita ad un pareggio a reti inviolate. Di seguito, le risposte del tecnico:

POSTI CHAMPIONS E VAR – Vogliamo rimanere lì fino alla fine, dopo stasera c’è rammarico. Vedere una squadra delusa per un pareggio a San Siro, però, mi piace. Mi sarebbe piaciuto anche vincere, ma ci sono stati tolti gli ennesimi punti dal Var. C’è rammarico ma grandissima fiducia dopo aver visto una squadra giocare a San Siro così, dopo un quarto di finale non semplice in Coppa Italia. Siamo contro delle corazzate, costruite con altri budget. A fine girone di andata, nonostante tutto, siamo lì e sappiamo che sarà complicato con le tre competizioni da onorare, ma vogliamo stare lì.

RIGORE NON DATO – Al di là della decisione, il Var mi ha tolto emozione, perché se mi danno un rigore o facciamo gol, non esulto più. Così non mi piace più, mi diverto molto di più in Europa League quando non c’è il Var. Va bene la tecnologia sul gol / non gol. Non è questione di pensare male, solo di emozione tolta a noi e ai tifosi.

LAZIO RITROVATA – Non ho mai perso la Lazio, non abbiamo mai sbagliato una partita.

SOSTITUZIONI – Potevo togliere Immobile, ma ho aspettato e poi scelto di togliere Milinkovic. Ci siamo messi con Felipe Anderson e Nani dietro a Ciro (Immobile, ndr) ed è una delle tante frecce al mio arco che potrò utilizzare.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM

L’IMPERATORE È TORNATO: GOL DI ADRIANO IN UNA PARTITA DI BENEFICENZA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy