Inter-Milan, Conte ha in mente il copione della partita. Hakimi, Darmian, Perisic: il motivo delle scelte

Stasera il derby di Coppa Italia, valevole per la semifinale

di Simone Frizza, @simon29_
Conte Inter

Entrambe arrivano da un risultato non felice, motivo per cui Inter-Milan di questa sera può essere il trampolino di rilancio per chi avrà la meglio. I nerazzurri sono reduci da un pareggio sul campo dell’Udinese, i rossoneri da una pesantissima sconfitta interna (0-3) contro l’Atalanta. La sensazione è che sia Antonio Conte che Stefano Pioli ritengano prioritario il campionato, ma questo non significa che questa sera, dalle ore 20.45, non assisteremo ad una bella partita.

Kolarov Perisic Inter
Kolarov e Perisic, Getty Images

Sulla base delle ultime indiscrezioni relative alle probabili formazioni, ha destato un po’ di preoccupazione l’intenzione di Conte di tenere in panchina Hakimi e schierare nuovamente titolare Kolarov. La Gazzetta dello Sport, nella sua edizione odierna, ha provato a spiegare il perché. L’idea del tecnico è semplice: la fascia destra più conservativa sarà nelle mani di Darmian, che con l’aiuto di Skriniar dovrà contenere l’esuberanza tecnica e fisica di Theo Hernandez. Hakimi, invece, scalderà i motori per entrare nella ripresa, cercando di colpire la difesa rossonera più stanca.

Sulla sinistra, invece, Kolarov avrà il compito di partecipare attivamente alla costruzione della manovra, mentre la scelta di Perisic è di natura fisica: l’obiettivo è avere la meglio e dominare la fascia con il croato, più atletico di Young e anche del rossonero Dalot.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy