Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER MILAN PAGELLE

Inter-Milan, le PAGELLE, Handa e De Vrij colpevoli, Perisic e Brozovic sugli scudi

Inter-Milan (@Getty Images)

I voti live dei giocatori nerazzurri

Pietro Magnani

HANDANOVIC 5 - Mai chiamato in causa nei primi 35 minuti, vola a respingere una gran conclusione da fuori di Tonali. Sul secondo goal di Giroud si addormenta incredibilmente, incassando una rete parabilissima.

SKRINIAR 6,5 - Non aiuta come al solito sulla destra in fase di spinta, sta giustamente ancorato in difesa per paura degli sprint di Leao.

DE VRIJ 5 - Regge senza troppi problemi nei primi minuti il duello di fisico e classe con Giroud. Poi nei due goal lo perde in maniera clamorosa, soprattutto sul secondo. Conferma il momento negativo.

BASTONI 6,5 - Gioca con tranquillità come i compagni della difesa e dà un ottimo supporto a sinistra a Perisic. Salva diverse situazioni spinose. (DARMIAN S.V. entra ma non incide)

DUMFRIES 6,5 - Stacca in maniera clamorosa sulla testa di Hernandez e sigla l'1 a 0, peccato per il fuorigioco di Perisic al momento del cross. Pecca forse un po' di "superbia" a tu per tu con Maignan, calciandogli addosso da pochi passi, bravissimo comunque il portiere francese. Spinge con continuità e gioca quasi da centravanti aggiunto sui cross in area. Nel secondo tempo però cala, anche se fa espellere Theo Hernandez.

BARELLA 7 - Ha tanta voglia di fare e si vede, dà continuo supporto sulla destra in fase di spinta a Dumfries. Passa la palla con precisione millimetrica, anche in situazioni "calde". Pecca però di imprecisione da buonissima posizione in zona tiro, calciando fuori una bella occasione. L'ultimo ad arrendersi all'immeritatissima sconfitta.

BROZOVIC 7,5 - Si libera con discreta facilità di Kessie e sfiora il goal con un tiro da fuori, grandissima la parata di Maignan sulla deviazione. In ogni momento di affanno ci pensa lui a gestire e far tornare la calma. Monumentale sulla trequarti, sia difensiva che offensiva. Sostituito inspiegabilmente quando la partita sta crollando. (VECINO S.V. - Entra per colpire la palla di testa, ma non dà nulla di concreto)

CALHANOGLU 6,5 - Come all'andata ha il dente avvelenato e gioca con una grinta ed una voglia clamorose. Recupera palloni come un mediano qualsiasi e cerca sempre di farsi vedere nel vivo della manovra. Si spegne però un po' alla distanza. Ha il merito di pennellare l'angolo che fa nascere il goal di Perisic. Sente tanto la partita e si prende un giallo per proteste nel mezzo dell'arbitraggio rivedibile di Guida. (VIDAL 5 - Entra e l'Inter prende due goal e non crea nessuna vera occasione. Coincidenze? Io non credo)

PERISIC 7,5  - Parte forte e mette in crisi due volte Calabria, pennella un cross perfetto per Dumfries che segna, peccato per il fuorigioco. Ha voglia, gamba e punta a ripetizione l'uomo. Primo tempo clamoroso, coronato da un goal bello e meritatissimo. Attento anche in difesa. Esce lui e l'Inter crolla. (DIMARCO 5- Entra e non dà molto in fase offensiva. Batte anche male le punizioni)

DZEKO 6 - Viene marcato a uomo da Romangoli, che fa ammonire anche subito. Sbaglia però alcune sponde complicate in una partita in cui giocare semplice e sbagliare il meno possibile può essere la chiave. Recupera una quantità incredibile di palloni a centrocampo, quasi da trequartista. Crolla poi nel secondo tempo ed esce dal gioco.

LAUTARO 6 - Fa una sponda meravigliosa per Barella, che però calcia di pochissimo a lato. Si crea anche un gran bel tiro da fuori, un po' centrale però. Combatte e fa sacrificio quando il Milan alza la pressione. (SANCHEZ 5,5 - Giroud farà anche fallo sul goal del pareggio, ma lui fa il solito tocco in più e va molle nel contrasto. Non accende la luce come dovrebbe, non crea alcun pericolo in avanti.)

tutte le notizie di