Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Le PAGELLE di Inter-Napoli 1-0: Handanovic salva il risultato, ancora bene Darmian. Lautaro in ombra

Matteo Darmian, Getty Images

Voti e giudizi sui calciatori nerazzurri aggiornati in tempo reale

Simone Frizza

"Archiviata la bella vittoria in rimonta per 1-3 ottenuta contro il Cagliari, per l'Inter di Antonio Conte è il momento di scendere nuovamente in campo. Ad attendere i nerazzurri c'è il Napoli di Gennaro Gattuso, anch'esso reduce da un importante successo in rimonta (2-1 contro la Sampdoria). Le due squadre, tra le più accreditate per la vittoria finale in campionato, si sfidano sul prato di San Siro alle ore 20:45. Ecco qui di seguito, come di consueto, le pagelle live della gara curate da PassioneInter, mentre sui nostri canali di YouTube e Twitch vi offriamo la live reaction della gara.

Antonio Conte, Getty Images

Le PAGELLE di Inter-Napoli 1-0

"HANDANOVIC 8 - Poco impegno per Samir, che però fa il fenomeno respingendo di istinto un colpo improvviso di Insigne e un tiro secco di Politano.

"SKRINIAR 6,5 - Difensivamente solido, anche perché Insigne tende ad allontanarsi abbassandosi molto per ricevere la palla. Nel finale si rende protagonista di un paio di interventi puntuali.

"DE VRIJ 6,5 - Dopo pochi minuti cambia l'uomo da dover affrontare, passando dal brevilineo Mertens al gigantesco Petagna. Poco cambia, però: Stefan resta affidabilità garantita.

"BASTONI 5,5 - Prova a dare una mano in fase offensiva scardinando l'organizzatissima retroguardia di Gattuso, ma anche lui viene ingabbiato come i compagni. In difesa, soprattutto nel finale, appare un po' disorientato facendo correre qualche rischio alla squadra.

"DARMIAN 6,5 - Brillante ed attento in entrambe le fasi, è abilissimo ad anticipare Ospina per prendersi di furbizia un calcio di rigore importantissimo.

"BARELLA 6,5 - Il più vivo del centrocampo, nonostante i vari acciacchi fisici. Prova a salire per dare supporto alle punte che però restano sempre troppo nascoste.

"BROZOVIC 5 - Non rischia quasi mai il passaggio verticale e rallenta spesso la manovra. I ritmi lenti poi, paradossalmente, lo portano ad aumentare gli errori di misura. Esce anzitempo per un problema alla caviglia.

Dal 66' → SENSI 6 - L'azione del calcio di rigore nasce anche da un suo passaggio verticale. Entra per dare una sterzata alla partita, ma poi Conte cambia ancora a fronte del vantaggio raggiunto e la squadra si schiaccia troppo dietro.

"GAGLIARDINI 6 - In difesa fa il suo, in attacco tenta due inserimenti impegnando, in un caso, Ospina in una parata plastica.

"YOUNG 5,5 - Parte con buoni spazi sulla sinistra, ma col passare del tempo si spegne anche lui. Quando entra Politano poi va in enorme difficoltà.

Dal 86' → D'AMBROSIO sv

"LAUTARO MARTINEZ 5,5 - Missione principale del Napoli era chiudere i rifornimenti alla fase offensiva: obiettivo centrato. Se a questo si aggiunge un'enorme occasione da gol fallita ad inizio gara raggiungere la sufficienza è complicato.

Dal 77' → HAKIMI sv

"LUKAKU 6 - Affrontare Koulibaly con margine di errore prossimo allo zero è un'impresa quasi impossibile, ed infatti il gigante senegalese ha sempre la meglio. Strappa la sufficienza per aver realizzato il rigore fondamentale.

"https://www.youtube.com/watch?v=9FGghcVn0Ew

Potresti esserti perso