Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Dal rinnovo di Lautaro alle parole di Mourinho: le notizie più importanti di oggi

Lautaro (@Getty Images)

Tutte le notizie più importanti dal mondo Inter, riassunte tutte in un articolo

Alessio Murgida

La più bella notizia delle ultime 24 ore non può che essere la vittoria, in rimonta, dell'Inter sul Verona: protagonista della serata Joaquin Correa. L'ambiente nerazzurro sembra aver trovato il giusto equilibrio per iniziare la stagione e i nuovi arrivati, Tucu e Calhanoglu, hanno deciso le prime due partite del campionato. Anche per questo motivo, Hakimi e Lukaku non sono più rimpianti: la rosa è comunque competitiva. E oggi è arrivata anche la dolcissima notizia del rinnovo di Lautaro.

 Lautaro Martinez (@Getty Images)

IL RINNOVO DEL TORO - Dopo mesi di trattativa - che per un po' si è anche fermata - è arrivata la fumata bianca che tutti i tifosi nerazzurri stavano aspettando: il numero 10 dell'Inter, Lautaro Martinez, resta e rinnova. Come riportato da Gianluca Di Marzio, in giornata si è giunti alla conclusione della telenovela: tutti e felici contenti. L'argentino guadagnerà 6 milioni di euro, più bonus, a stagione sino al 2025 o 2026. L'Inter è riuscita anche ad eliminare la clausola, che stava creando alcuni problemi, di 111 milioni di euro. Un segnale positivo per il proseguo della stagione dove i nerazzurri vorranno restare competitivi al massimo.

 Martin Adrian Satriano Costa (via Getty Images)

INZAGHI STREGATO DA SATRIANO - La Gazzetta dello Sport ha riportato in mattinata una notizia importante per il giovane attaccante uruguaiano: mister Inzaghi vorrebbe trattenerlo all'Inter. Il tecnico piacentino è rimasto stregato da Satriano e lo considera la quarta/quinta punta perfetta. Nonostante il (forte) pressing di Crotone e Cagliari, il centravanti potrebbe davvero restare a Milano. Che sia la scelta giusta o meno, lo sapremo solamente tra qualche mese ma Inzaghi sembrerebbe realmente puntarci.

LE PAROLE DI MOURINHO - L'allenatore portoghese, attualmente alla Roma, ha parlato in conferenza stampa in vista di Salernitana-Roma. I giallorossi partono decisamente dietro all'Inter ma forse, con l'addio di CR7, è così per tutte le altre squadre. Mourinho la penso in questo modo: "L'addio di CR7 alla Juve cambia qualcosa in ottica Scudetto? La domanda va rivolta a Simone Inzaghi, non a me...". Le gerarchie sono le stesse dell'anno scorso?

tutte le notizie di