Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Real Madrid, Ventola difende Vidal: “8 arbitri su 10 non lo avrebbero espulso”. Su Hakimi: “Prima era un treno, ora è timido”

Così l'ex attaccante nerazzurro: "Arturo ha sbagliato, ma oggi i direttori di gara dovrebbero conoscere i giocatori che hanno davanti"

Daniele Najjar

L'Inter ora è davvero in difficoltà. Due pareggi e due sconfitte: è questo il magro bottino raccolto da Lukaku e compagni nelle prime quattro partite di Champions League. Un cammino davvero inaspettato, visto il valore della rosa nerazzurra.

Dagli studi di Inter TV, Nicola Ventola analizza il match di questa sera: "E' la prima volta che l'Inter fa preoccupare dal punto di vista dell'atteggiamento e della prestazione. Partire con un rigore contro è inevitabile che ti condizioni. Soprattutto se sai che devi vincere ad ogni costo. C'è stata tanta confusione, non tanto in fase costruzione ma nelle uscite e nelle scelte fatte. Mentre il Real è stato più intelligente, attendista".

"Paradossalmente" - continua Ventola- "abbiamo giocato meglio in dieci. Con tutto il rispetto per Borussia M. e Shakthar comunque, noi siamo superiori. Se vai a vedere le rose, non si può avere paura. Bisogna evitare gli episodi che ci stanno penalizzando. L'Inter ha dimostrato cosa sa fare quando gioca da squadra".

Ventola analizza poi il momento di due giocatori, Hakimi e Vidal: "Dopo le prime prestazioni devastanti, ora ne ha fatta qualcuna meno positiva. Lo vedi nelle situazioni in cui arriva sul fondo ed ora è un po' timido. Sappiamo cosa sa fare, di solito va come un treno in queste situazioni. Vidal? Ok lui ha sbagliato.  Gli arbitri però ora studiano i calciatori. Sai com'è fatto Arturo, lo hai già ammonito. Secondo me 8 arbitri su 10, in quella situazione, non lo avrebbero espulso".