Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

GdS – Anche con le cessioni dei big, l’Inter resta la regina del mercato

Beppe Marotta, Steven Zhang ed Alessandro Antonello (Getty Images)

Le milanesi sono le migliori della sessione

Pietro Magnani

Chiuso il capitolo mercato estivo è ora di tirare le somme. Al netto delle dolorosissime cessioni per questioni di bilancio, come si è comportata l'Inter di Simone Inzaghi secondo La Gazzetta dello Sport. Molto bene, soprattutto se rapportata con le avversarie per lo Scudetto.

Per la "rosea" infatti, i nerazzurri sono quelli che si sono comportati meglio sul mercato, sopperendo alle partenze con intelligenza e, soprattutto, spendendo poco. Tra le squadre di Serie A solo il Milan riesce a tenere il passo, strappando lo stesso voto in pagella dell'Inter, 7,5. Questa la motivazione del voto de La Gazzetta dello Sport:

"Inter, la migliore, voto 7,5. Perdere Lukaku, Hakimi ed Eriksen in un colpo solo significa mettere tutto in discussione: come la sostituzione dello “Special Guest” Antonio Conte con il più pragmatico Simone Inzaghi. Tutte mosse rischiose che Beppe Marotta e Piero Ausilio hanno compiuto in velocità. E con un bilancio tecnico interessante: Calhanoglu, Dzeko, Correa e Dumfries si sono presentati al meglio e quei 115 milioni in cassa ridanno ossigeno a un club che così riconquista l’autosufficienza gestionale. Un autentico miracolo tecnico, con l’auspicio che l’Inter abbia presto la forza per tornare a programmare, presupposto per pensare in grande e disegnare un futuro ambizioso".