Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter, senti Abate: “Perisic è sacrificato come quinto di centrocampo. Difesa a tre? Giocatori poco adatti”

Kolarov e Perisic, Getty Images

L'ex calciatore del Milan ha parlato di alcuni aspetti tattici dei nerazzurri

Andrea Pennacchi

"La gara dell'Inter contro il Borussia Mönchengladbach ha evidenziato delle difficoltà per gli uomini di Antonio Conte, che non sono andati oltre il pareggio. Della sfida di Champions League e di qualche aspetto tattico ha parlato Igazio Abate, ex calciatore intervenuto ai microfoni di Sky.

 Antonio Conte, Getty Images

"SERVE EQUILIBRIO -"L'Inter deve trovare ancora il giusto equilibrio. L’anno scorso c'era  Brozovic fisso davanti alla difesa che facilitava i centrali, quest’anno invece giocano molto uno contro uno a tutto campo. Vidal e Barella ieri sera si alzavano a uomo e questo ovviamente porta dei rischi. Secondo me l’Inter ha la qualità per fare molto meglio di così. Godin? E' sicuramente un uomo di esperienza, in partite importanti come questa sarebbe stato prezioso".

"SU PERISIC -"Per me è un grande giocatore, però in un centrocampo a cinque è sacrificato. Adattarsi non è semplice, perché lui ha determinate caratteristiche. L'imprevedibilità negli ultimi 20-30 metri è il suo punto forte, ora invece lo vedo in difficoltà. Sono convinto che Conte farà giocare Darmian o Young a sinistra. Facendo il quinto di centrocampo devi ragionare da terzino e Perisic deve avere la mentalità di coprire tutto il campo. È un dispendio di energie non indifferente, la mentalità da difensore sicuramente serve".

"DIFESA A 3 - "Secondo me i giocatori dell’Inter sono forti, ma tutti adattati per quel tipo di difesa. Forse l’unico naturale è Bastoni".