Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Spezia, Sensi amuleto di Conte: il confronto voti

Stefano Sensi (@Getty Images)

Il centrocampista nerazzurro cambia ancora una volta l'inerzia del match

Roberto Gentili

Stefano Sensi, l'amuleto di Conte. Il centrocampista dell'Inter, subentrato nella ripresa a Roberto Gagliardini, ha cambiato l'inerzia del match contro lo Spezia. Con l'ex Sassuolo in campo, l'Inter si è sciolta, divenendo man mano sempre più fluida e, di fatto, chiudendo la gara con lui in campo. E non è la prima volta che Sensi funge da portafortuna nerazzurro. Anche contro il Napoli, dopo dieci minuti dal suo ingresso, l'Inter ha trovato il gol. Insomma, Sensi è il quid in più dell'Inter. Una qualità che ha il suo peso anche nelle pagelle dei maggiori quotidiani. Di seguito il confronto voti.

Stefano Sensi, Getty Images

LA GAZZETTA DELLO SPORT 6,5 - Se non fosse fragile quanto un cristallo di Boemia, l'Inter sarebbe più bella e non starebbe in scia del Milan, ma davanti. Gli basta un tempo per rendere l'Inter presentabile.

CORRIERE DELLO SPORT 6,5 - Mette minuti nella gambe, ma si prende utile pure nello sviluppo della manovra.

TUTTOSPORT 7 - Innesta qualità a piene mani in un'Inter che non ne ha. E ha pure il merito di conquistare il rigore che mette in ghiaccio la vittoria.

PASSIONEINTER 6 – Non una prova illuminante, ma per fare meglio del Gagliardini odierno bastava ben poco.

Potresti esserti perso