Repubblica – Inter, smentita la proposta di rinvio allo stipendio di Spalletti: il club ha regolarmente pagato

Il tecnico toscano è ancora sotto contratto con la società nerazzurra

di Antonio Siragusano

Scadrà solamente il prossimo 30 giugno 2021 il contratto che lega Luciano Spalletti all’Inter. Fino a quel momento il club nerazzurro dovrà corrispondere regolarmente l’ingaggio che spetta all’allenatore toscano, visto che era stata la società interista ad esonerare il tecnico nel maggio 2019, appena prima dell’annuncio Antonio Conte. Sui social negli ultimi giorni si era parlato di un rifiuto da parte dello stesso Spalletti alla proposta di dilazione del pagamento degli stipendi che la dirigenza aveva proposto ai calciatori e all’attuale allenatore leccese, considerate le note difficoltà economiche del club.

Luciano Spalletti, Getty Images

In realtà, stando alle informazioni raccolte e diffuse da la Repubblica, l’Inter non avrebbe incluso il toscano negli accordi firmati con i propri tesserati per la dilazione dei pagamenti. Non solo, dunque, Spalletti non avrebbe mai rifiutato in alcun momento la proposta della società visto che questa non gli sarebbe mai stata prospettata in alcun momento, ma addirittura il club nerazzurro avrebbe pure pagato quelle mensilità che a calciatori e staff tecnico sono state o saranno corrisposte in ritardo, come da accordi.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-INTER >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy