Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter quanto varrebbero gli ottavi di Champions? Ecco i possibili incassi

Steven Zhang
Una possibile (e non preventivata) manna per le casse societarie

Pietro Magnani

L'Inter "vede" gli ottavi di finale di Champions per il secondo anno consecutivo. Nonostante il durissimo girone con Bayern Monaco e Barcellona, i nerazzurri hanno domato i catalani, mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione. Basterà infatti battere il Viktoria Plzen nel prossimo turno per stappare il pass per gli ottavi con un turno di anticipo. Se l'Inter dovesse però portare a compimento l'impresa di qualificarsi agli ottavi, quanto andrebbe effettivamente ad incassare la società? E quanti di quei soldi andrebbero reinvestiti?

L'eventuale superamento del turno porterebbe nelle casse dell'Inter circa 20 milioni di euro tra premio UEFA (9,6 milioni), market pool e l'incasso degli ottavi. Un bel gruzzoletto, specie se sommato ai 36,4 già incassati con la fase a gironi. E almeno 10 in più di quanto preventivato inizialmente, visto che al sorteggio tutti, società in primis, avevano messo in conto la retrocessione in Europa League.

Ovviamente, vista la situazione economica del club, pensare che questi 20 milioni verranno reinvestiti in blocco sul mercato è piuttosto utopistico. Tuttavia, come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, porteranno ulteriore liquidità nelle casse del club e maggiore serenità. E, perché no, maggiore "potere di persuasione" nella trattiva per il rinnovo con Skriniar.