Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER VERONA INZAGHI

Inter-Verona, Inzaghi: “Vittoria per la continuità. Perché Bastoni fuori, come sta Correa”

Inter-Verona, Inzaghi: “Vittoria per la continuità. Perché Bastoni fuori, come sta Correa” - immagine 1

Le parole del tecnico nerazzurro

Alessio Murgida

Pochi minuto dopo il fischio finale di Inter-HellasVerona, gara valida per la 32^ giornata di Serie A 2021/2022, Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di DAZN per analizzare il risultato del match: "Avevamo preparato bene questa gara, perché il Verona è un'ottima squadra, ha il secondo attacco del campionato. Il primo tempo abbiamo fatto benissimo e nel secondo abbiamo gestito e rischiato di fare anche il terzo goal. Questa partita serviva per dare continuità dopo la vittoria di Torino: sono contento perché ho visto ottimi segnali".

Inzaghi

DIMARCO -"Bastoni aveva giocato tanto, toccava a lui riposare e questa era la partita dove Federico poteva fare bene e si è visto. Bisogna fare delle scelte, ho tanti difensori di qualità. La testa conta tantissimo, abbiamo fatto un tour de force non indifferente e da un po' i risultati non arrivavano. La testa era pesante, non riuscivamo a giocare come prima. Vincendo queste due partite importanti abbiamo fatto uno step mentale importante. Da qui alla fine il Verona darà fastidio a tanti, non era uno scoglio facile".

BARELLA -"Aveva dei giramenti di testa quindi nulla a livello muscolare".

FIDUCIA -"Io non l'ho mai persa, so il discorso che stiamo portando avanti e sapevo da luglio che non era semplice prendere la squadra campione d'Italia senza dei pezzi importanti. Ho la fortuna di avere dei grandi giocatori e una società importante che nonostante i sacrifici fatti ha ancora fame di vincere. Abbiamo già portato a casa una Supercoppa ma so benissimo che allenando l'Inter è normale poi arrivino delle critiche. La partita di oggi l'abbiamo preparata bene in settimana, sono soddisfatto dei miei ragazzi".

PERISIC -"Gosens ha bisogno di giocare e trovare minutaggio ma ho un Perisic che sta giocando molto bene. Ho tolto Correa perché aveva preso un colpo al ginocchio e avevo paura si infortunasse. Perciò ho spostato Ivan a fare la punta perché può fare benissimo anche quello e messo Gosens che deve accumulare minuti".

SCUDETTO -"Ci sarà da lottare ogni gara da qui alla fine, le insidie sono dietro l'angolo".

Inter-Verona, Inzaghi: “Vittoria per la continuità. Perché Bastoni fuori, come sta Correa”- immagine 3

 

tutte le notizie di