GdS – Inter, Vidal ‘costretto’ in una posizione ibrida. Conte voleva un mediano puro: il punto

Il centrocampista cileno non ha brillato nelle ultime gare dei nerazzurri

di Andrea Pennacchi

L’ultima gara dell’Inter contro il Real Madrid ha evidenziato alcuni problemi tattici. La squadra di Antonio Conte, oltre ai troppi gol subiti, deve far fronte alla condizione non al top di alcuni protagonisti su cui le aspettative sono alte. Uno di questi è Arturo Vidal, arrivato nell’ultima sessione di mercato espressamente richiesto dal tecnico leccese.

Arturo Vidal, Getty Images

Il centrocampista cileno, tuttavia, sta giocando in una posizione ibrida, non ideale alle sue caratteristiche. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’allenatore nerazzurro avrebbe tanto voluto un mediano per completare il suo centrocampo, vedi Kanté, e quindi Arturo è ‘costretto’ a giocare in una posizione più arretrata. Il guerriero ex Barcellona si è visto poche volte attaccare l’area di rigore avversaria, come faceva in passato. Per le prossime settimane sarà fondamentale trovare l’equilibrio a questa Inter e Vidal potrebbe essere l’uomo per la svolta.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy