Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SCUDETTO INTER

Repubblica – Quanto incassa l’Inter con la vittoria dello scudetto: premi e bonus

Piero Ausilio, Antonio Conte, Steven Zhang e Giuseppe Marotta, Getty Images

La ripartizione degli incassi del club nerazzurro grazie alla conquista del tricolore

Antonio Siragusano

Una volta che l'Inter dopo undici anni si è aggiudicata finalmente lo scudetto, una delle domande che più si sottopongono i tifosi nerazzurri riguarda l'incasso che spetterà al club per aver conquistato il tricolore. Questa mattina, a tal proposito, la Repubblica ha cercato di dare risposta elencando tutti i premi e bonus che scatteranno automaticamente a fine stagione. Prima di entrare nel dettaglio, va anticipato che complessivamente dovrebbero arrivare tra vittoria del titolo e partecipazione alla Champions League circa 60 milioni di euro, di cui 23 per il primo posto e poco meno di 10 milioni il 50 per cento del market pool televisivo per la qualificazione.

Dall'Uefa arriveranno circa 30 milioni di euro fra bonus d'iscrizione e ranking storico del club all'interno delle competizioni europee. A questi primi premi, poi, andranno sommati anche quelli degli sponsor, tra cui Nike che pagherà un plus per via dello scudetto, oppure Pirelli che prima di salutare l'Inter a fine stagione dovrà versare fino a 13 milioni di euro per la qualificazione in Champions League, rispetto alla quota base pari a 12,8 milioni. Da Credit Agricole arriveranno 400mila euro extra, che si aggiungono a un fisso di 1,7 milioni. Manpower ne pagherà 100mila, oltre ai 950mila di fisso. Per contro, il club dovrà pagare i bonus di rendimento ai giocatori, che nel 2019/20 pesavano a bilancio per 21 milioni.