Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, ecco perché Zhang non scende sotto 1,2 miliardi di valutazione

Inter, ecco perché Zhang non scende sotto 1,2 miliardi di valutazione - immagine 1
Il motivo dietro la valutazione molto importante

Alessio Murgida

Nonostante da parte della società non arrivino conferme ufficiali, è ormai sulla bocca di tutti che Suning stia seriamente cercando acquirenti per l'Inter. La famiglia Zhang si sarebbe ormai resa conto di non poter continuare per molto con l'autofinanziamento originato dalla cessione dei giocatori migliori e quindi, pur non avendo fretta di svendere il club, sarebbe pronta a farsi da parte.

La richiesta però è piuttosto alta, 1,2 miliardi di euro, quanto valutato il Milan, che aveva però una situazione debitoria migliore. A rendere ottimisti circa l'arrivo di pretendenti è la questione stadio, che nelle prossime settimane dovrebbe, si spera, sbloccarsi definitivamente. Con un impianto di proprietà, il valore della squadra lieviterebbe in maniera importante. Come sottolineato da Tuttosport poi, l'importo richiesto dagli Zhang non è casuale, ma ha dietro un motivo preciso.

Il gruppo Suning infatti ha fatto investimenti pesanti nell'Inter e non si vuole abbandonare la nave generando una perdita. Per creare degli utili però, considerando i soldi immessi, i debiti e il finanziamento da liquidare a Oaktree, servono proprio almeno 1 miliardo e 200 milioni. Qualora, scenario però improbabile, nessuno si facesse avanti, allora gli Zhang potrebbero prendere in considerazione di far entrare in società, ovviamente a cifre minori, un altro socio.

tutte le notizie di