Italiani più giovani a segno in Champions: 2 ex interisti nelle prime posizioni

Un piccolo grande record difficile da superare

di Pietro Magnani
Ventola Inter

Moise Kean con la rete segnata ieri al Barcellona è entrato in una élite molto ristretta di assi del calcio italiano in grado di andare a segno giovanissimi in Champions League. Parecchi nomi nella top ten non hanno poi avuto un futuro sfolgorante come gli inizi lasciavano pensare, ma hanno comunque raggiunto un record importante. In questa speciale classifica stilata da Transfermarkt, troviamo ben due ex interisti nelle prime 2 posizioni.

Al primo posto troviamo infatti Nicolò Zaniolo, prodotto del vivaio dell’Inter ceduto alla Roma nella trattativa che portò Nainggolan in nerazzurro. Zaniolo infatti ha segnato la prima rete in Champions con la maglia giallorossa a soli 19 anni 7 mesi e 11 giorni, distanziando di parecchio il secondo della classe. Secondo che altri non è che Nicola Ventola, ex attaccante e giovane promessa non mantenuta dell’Inter dei primi del 2000. Siglò la prima rete nella massima competizione europea a soli 20 anni 9 mesi e 8 giorni. Sul terzo gradino del podio troviamo da ieri Kean, che a 20 anni, 11 mesi e 20 giorni ha scavalcato gente del calibro di Del Piero, Vieri e Albertini.

LIGABUE RACCONTA IL SUO AMORE PER L’INTER>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy