Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

julio cesar

Julio Cesar: “Post Handanovic? Occhio a Brazao e Stankovic. Lo scudetto una grande felicità”

Julio Cesar: “Post Handanovic? Occhio a Brazao e Stankovic. Lo scudetto una grande felicità”

L'ex portiere ospite su Twitch

Davide Ricci

Un campione indimenticabile. Con le sue parate ha fatto sognare tutti i tifosi dell'Inter, eroe del Triplete del 2010 ed ancora legato indissolubilmente ai colori nerazzurri: oggi Julio Cesar è intervenuto in diretta sul canale Twitch dell'Inter.

Ecco le sue parole:

SOSTITUTO DI HANDANOVIC - "E' una domanda difficile. Abbiamo tanti portiere sul mercato, ci sono anche Brazao, Stankovic. E' un ruolo in cui l'Inter non deve essere preoccupata secondo me". 

CAMPIONI D'ITALIA - "Da tifoso è un'emozione diversa, però la felicità sarà sempre uguale". 

MIGLIOR MOMENTO ALL'INTER - "Gli anni dal 2008 al 2010. La critica mi dicevano che ero il portiere più forte del mondo, è stato un grande momento, il massimo da vivere". 

ATTUALE LAVORO - "Sto facendo il procuratore, ho aperto una mia agenzia. Lavoro anche con l'Inter come ambasciatore, sono attaccato molto a questa squadra che ha dato tanto me e alla mia famiglia. Lavorare mi rievoca bei ricordi".

ALLENARE L'INTER - "Difficile. Bisogna studiare e non mi vedo come l'allenatore di club o di portiere. Sarebbe bello un invito dell'Inter ma la risposta sarebbe no". 

LUKAKU - "Bravissimo ragazzo, l'ho visto festeggiare per Milano da solo con la macchina. E' difficile organizzare interviste e festeggiamenti". 

GIOVANE INTERESSANTE - "Un difensore in Brasile, ha 17 anni. Tiago Coser". 

MIGLIORI COMPAGNI DI SQUADRA - "Ho legato di più con i brasiliani, ma non solo. Sono sempre stato bravo con i rapporti, anche con gli argentini. Ero molto vicino a Stankovic, eravamo una famiglia bellissima. Non vai a cena con tutti i compagni, ma mi trovavo bene con tutti. A Maicon ero molto legato". 

tutte le notizie di