Kownacki ricorda la gioia più grande: “Gol contro l’Inter? Mi vengono i brividi, stadio fantastico e grande squadra contro”

Attualmente in prestito al Fortuna Düsseldorf, l’attaccante ha giocato 13 partite in Serie A

di Paolo Messina

Nonostante le numerose pretendenti e i pochi punti di vantaggio, l’Inter può essere soddisfatta del piazzamento attuale in vista del rush finale per la corsa Champions. Il terzo posto deve essere mantenuto e già sabato contro la Juventus, i punti a disposizione potrebbero risultare decisivi. Scivoloni o passi falsi non sono contemplabili, visto il rischio di compromettere tutto.

Di sconfitte inaspettate o disfatte non messe in conto ne parla l’attaccante polacco Kownacki, intervistato da TuttoMercatoWeb. In un passaggio delle dichiarazioni, il calciatore di proprietà della Samp ricorda una sua marcatura decisiva ai danni dell’Inter: “Il miglior momento in maglia blucerchiata? Il gol segnato a San Siro contro l’Inter. Mi vengono ancora i brividi se ci ripenso… Fu la mia seconda rete in Serie A, consecutiva a quella col Crotone. In uno stadio fantastico, contro una squadra fortissima. E riuscimmo pure a portare a casa la vittoria. Cosa chiedere di più?”.

Mourinho a Dazn: “L’Inter è una famiglia. A Siena lo scudetto più difficile della mia carriera. Vi racconto da dove è nato il “pirla””

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy