La carica di Ilaria Mauro: “Voglio vincere con l’Inter. Qui per la grande organizzazione”

La calciatrice italiana ha firmato due giorni fa con l’Inter

di Davide Ricci, @davide_r22

E’ il colpo dell’estate al momento per il calcio femminile: Ilaria Mauro è una nuova giocatrice dell’Inter. L’attaccante ex Fiorentina – con cui ha segnato ben 60 reti in 100 presenze – è il secondo rinforzo della squadra nerazzurra ed ha parlato ai microfoni di Corto, ristretto, un poco lungo:

ESPERIENZA A FIRENZE – “Quattro anni bellissimi a Firenze, dove ho vinto anche il mio primo scudetto al Franchi davanti a 10mila tifosi”.

IMPATTO ALL’INTER – “Oggi c’è stato il primo allenamento di gruppo ed è stato bello, 3-4 mesi che siamo ferme e non vedevamo l’ora di iniziare”.

OBIETTIVI –  “Il mio obiettivo è quello di vincere, anche se non è facile perché è un campionato molto competitivo con Juve, Roma e Milan. Abbiamo una squadra giovane, con cui possiamo fare molto bene”.

LA SCELTA – “Ho fatto una scelta anche per il blasone del club e perché sapevo che c’è una grande organizzazione ed ho sentito delle ragazze che conosco che hanno giocato qui. E’ uno dei top club in Italia. Salire dalla Serie B alla Serie A c’è differenza. Secondo me possiamo fare molto bene”.

DISTANZA DALLA BUNDESLIGA – “La qualità si sta alzando molto anche in Italia, al momento La differenza tra l’Italia e i campionati esteri al momento è minima”.

NUMERO DI MAGLIA –  “Di solito ho il numero 9, ma qui il 9 è sacro con Regina Baresi, che è la storia dell’Inter. Ho scelto il 29 in condivisione con la mia ex compagna Lozano, che ha preso il 29 nella sua nuova  avventura alla Roma”.

SOGNO NEL CASSETTO – “Vincere i Mondiali con la Nazionale”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Mercato – La bomba di Sport Mediaset: “Conte disposto a liberarsi di Eriksen!”. Ma c’è una condizione ben precisa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy