Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

mondo calcio

La nuova vita di Puscas tra Palermo e Romania: “I miei gol sono stati importanti per la nazionale, ora penso al club”

Di proprietà dell'Inter, l'attaccante classe 1996 ha trascinato la propria nazionale Under 21 alla qualificazione europea

Paolo Messina

"Cresciuto e formatosi nelle giovanili dell’Inter, George Puscas non ha mai trovato un vero spazio in prima squadra. Il romeno è stato costretto a dover affrontare la lunga trafila di molti altri giovani di belle speranze come lui. Dopo numerosi prestiti e valige in mano, l’attaccante sembra aver trovato la sua dimensione. Tra il Palermo in Serie B e la Romania Under 21, il ragazzo sta dimostrando tutto il suo valore.

"Il calciatore si racconta ai microfoni di GianlucaDimarzio.com, soffermandosi in prima istanza su quanto fatto in nazionale: “Da 20 anni non andavamo ad un Europeo. Immaginate che gioia c’è stata in Romania. I miei gol sono stati importanti, ma adesso voglio pensare al Palermo”.

"I rosanero hanno l’ambizione di lasciare al più presto la cadetteria per tornare nel massimo campionato nostrano. Esattamente come a Benevento, Puscas vuole diventare uno dei protagonisti della promozione: “Palermo ha un ambiente caldo, persone che amano il calcio ed un gruppo veramente bello. Con Nestorovski mi trovo bene, così come tutti gli altri.”

"Prima di passare ai siciliani sempre in prestito, l’Inter aveva temporaneamente ceduto il calciatore al Bari nel 2015, al Benevento prima e al Novara poi nel 2018.

ICARDI, LA GARRA, L’INTERISMO. GUARDA IL VIDEO-EDITORIALE DI INTER-MILAN