Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

LAZIO-INTER PAGELLE

Lazio-Inter, le PAGELLE: Perisic-Brozovic fenomenali, Barella solita qualità

Brozovic (@Getty Images)

I voti dei nerazzurri in campo contro la Lazio

Alessio Murgida

PREMI F5 PER AGGIORNARE

HANDANOVIC 6,5 - Handa c'è. Ingaggia il duello personale con Basic nel primo tempo. Su i due gol non può nulla.

SKRINIAR 6 - Sbaglia all'inizio poi torna su i suoi passi. Solita roccia che però si sfalda sul gol di Milinkovic. Forse la spina era stata già staccata.

DE VRIJ 7 - Chiude, anticipa, guida ed è sempre pulito. I fischi dell'Olimpico fanno il solletico all'olandese.

BASTONI 6 - Un primo tempo di grande qualità e maturità, con sventagliate di prestigio. La qualità nei piedi non si discute. Sfortunato sul tocco di mano che ha procurato il rigore alla Lazio. Il mister lo cambia per evitare cali psicologici. (dal 67'  DUMFRIES 5,5 - Non ci siamo ancora. Sbaglia due occasioni importanti e si lascia troppo trasportare dalla tensione nata dal secondo gol.)

DARMIAN 6,5 - I compagni lo servono perfettamente, però lui si fa trovate libero ancora meglio: se qualcuno lo sottovaluta ancora, forse oggi ha cambiato idea

BARELLA 7 - Non ce la fa proprio a non metterci lo zampino. Si guadagna il rigore, qualità nel primo e quantità nel secondo. Prezioso come l'oro del famoso Pallone. (dall' 86' CALHANOGLU S.V.)

BROZOVIC 7,5 - Metronomo, è pura dipendenza per l'Inter: gira a mille, diecimila per almeno 70 minuti. Oggi l'ha fatta grossa Brozo, ci ha abituati troppo bene.

GAGLIARDINI 5,5 - Scelto da Inzaghi per la fisicità, i tre falli e il cartellino giallo confermano la scelta del tecnico. Considerate le qualità tecniche, non sfigura. (dal 67' VECINO 5,5 - Non entra benissimo, perde il pallone un paio di volte.)

DIMARCO 7 - Cresce di livello, di partita in partita il milanese e nerazzurro doc. Dona la magia del suo mancino alla causa interista

DZEKO 5,5 - Il bomber nerazzurro oggi non timbra il cartellino. Nel primo tempo è praticamente inesistente, nel secondo fa qualcosa in più: ma non basta. (dal 76' LAUTARO S.V.)

PERISIC 7,5 - Dimostra nuovamente perché è importante per questa Inter. Si adatta benissimo al ruolo di punta ed è freddissimo dal dischetto. (dal 67' CORREA 6 - Con una coscia fasciata, prova a ferire la sua ex squadra: nulla da fare.)

 

tutte le notizie di