Kolarov: “Venire qui era il mio obiettivo, non ho esitato. Conte? Ha influito. Il mio ruolo…”

Kolarov: “Venire qui era il mio obiettivo, non ho esitato. Conte? Ha influito. Il mio ruolo…”

Il serbo è divenuto da poco un nuovo calciatore dell’Inter

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Aleksandar Kolarov ha rilasciato le prime dichiarazioni da calciatore dell’Inter nel video di presentazione pubblicato sui canali social del  club: “In un paio di occasioni ero stato vicino ai nerazzurri, finalmente sono arrivato: era il mio obiettivo, non ho esitato. Molti dei miei compagni  li conosco già, ci siamo sfidati in diverse occasioni”.

Kolarov parla di Conte: “Antonio ha influito molto sulla scelta di arrivare qui, ha cambiato il volto dell’Inter. Mi auguro che si possa far bene tutti quanti  per vincere insieme”.

Spazio ad un commento sul ruolo: “Ora mi trovo benissimo come terzo centrale di sinistra, l’ho fatto negli ultimi mesi a Roma ed al City con Guardiola. Ho il tiro potente, serve molto allenamento, quando trovo un momento libero lavoro per migliorare”.

Il serbo parla nel connazionale Mihajlovic: “Era il mio idolo quando ero  piccolo,  magari il destino di permetterà di chiudere la carriera all’Inter come ha fatto lui”.

Sulla stracittadina con il Milan: “Ho giocato tanti derby a Roma e a Manchester, non so come sarà l’aria qui a Milano. In tutti ho fatto gol, spero di farlo con i rossoneri. I nostri tifosi son sempre stati molto presenti, abbiamo bisogno di loro anche da fuori”.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy