SHAKHTAR INTER LIVE

FINALE Shakhtar Donetsk-Inter (0-0): pessima prova dei nerazzurri, girone in salita

Nicolo Barella (@Getty Images)

La cronaca testuale della partita di stasera

Redazione Passione Inter

L'Inter, dopo l'immeritata sconfitta nella prima partita del girone di Champions League contro il Real Madrid, è già chiamata alla vittoria contro lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi, uscito anch'esso sconfitto nella prima gara del raggruppamento dalla sorpresa Sheriff. I nerazzurri, finora molto prolifici in attacco e un po' traballanti in difesa, dovranno fare attenzione agli ucraini e non sottovalutare la velocità dei tanti brasiliani in campo. Come sempre noi di Passione Inter, oltre alle Live sui nostri canali Twitch e Youtube, vi offriamo anche la cronaca testuale della partita.

Le formazioni ufficiali di Shakhtar-Inter

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 30 Pyatov; 2 Dodo, 5 Marlon, 22 Matviyenko, 31 Ismaily; 7 Maycon, 6 Stepanenko; 38 Pedrinho, 21 Alan Patrick, 19 Solomon; 23 Traore.

A disposizione: 81 Trubin, 3 Vitao, 4 Kryvstov, 8 Marcos Antonio, 11 Marlos, 14 Tete, 15 Bondarenko, 20 Mudryk, 20 Konoplia, 44 Korniienko, 45 Sikan, 77 Bondar.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 8 Vecino, 77 Brozovic, 23 Barella, 32 Dimarco; 9 Dzeko, 10 Lautaro.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 19 Correa, 20 Calhanoglu, 22 Vidal, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian.

Classifica del girone

Classifica Marcatori Champions League