Luigi Garlando: “Per l’Inter importanti passi avanti, Ranocchia decida se vuole diventare grande oppure no”

Luigi Garlando: “Per l’Inter importanti passi avanti, Ranocchia decida se vuole diventare grande oppure no”

di

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport Luigi Garlando ha analizzato la prestazione offerta dall’Inter ieri sera a Roma. Tra le pagine della Rosea il giudizio tecnico si focalizza anche su alcuni calciatori nerazzurri come l’eterno incompiuto Andrea Ranocchia, autore anche ieri di una partita ricca dei soliti alti e bassi. Queste le sue parole: “La prima sconfitta di Mancini e i 4 gol presi sporcano l’immagine dell’Inter di Roma, perché è stata la migliore prestazione del nuovo corso. Un passo avanti nella logica di gioco e nella personalità. Pochi segneranno due gol nel salotto di Garcia. A tratti si è intravista la fisicità costruttiva che ha caratterizzato l’Inter del Mancio post-Calciopoli. Ma la difesa, in viaggio dalle idee di Mazzarri al nuovo assetto, è parecchio in ritardo. Lì è nata la sconfitta di ieri. Con tare dovute anche a peccati dei singoli. Ranocchia, per esempio, deve decidersi una volta per tutte se vuole diventare grande o se restare in eterno l’elegante promessa di un campione. Dopo la svagata espulsione in coppa, altri errori di leggerezza. Il reparto -conclude Luigi Garlando avrebbe bisogno di una colonna solida”. 

LEGGI ANCHE – MANCINI: “MERCATO? A BREVE PARLERO’ CON LA SOCIETA’

LEGGI ANCHE – LA MOVIOLA DI ROMA-INTER 4-2

Follow @antocarboni91

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy