Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Con o senza Lukaku: l’Inter sente la mancanza, i dati parlano chiaro

Con o senza Lukaku: l’Inter sente la mancanza, i dati parlano chiaro - immagine 1
Ecco come cambia (in peggio) l'Inter senza il belga

Alessio Murgida

L'infortunio di Lukaku si è fatto sentire eccome sull'Inter. Anche se il belga non è stato superlativo - per usare un eufemismo - in questo inizio di stagione, resta un elemento troppo importante per l'Inter. La sola presenza dell'ex Chelsea in campo condiziona gli avversari, indipendentemente da come giochi.

LuLa Inter

I difensori avversari, per esempio, restano più bassi per evitare le micidiali ripartenze del belga a campo aperto: cosa che con Dzeko non succede. E parlando di ripartenze, quelle di Lukaku insieme ai lanci lunghi di Onana sarebbero potuti essere un binomio micidiale a Plzen per la seconda giornata di Champions League.

Le ultime sul recupero, infatti, non lo vedono in campo in Repubblica Ceca ma Inzaghi ha bisogno del belga, lo dicono i dati (riportati da La Gazzetta).

In assenza di Lukaku, la media gol è scesa da 2 a 1,5. Ci sono poi altro dati che hanno registrato una significante diminuzione, ve li riportiamo qui sotto:

Possesso palla: dal 58,3% al 50,8%

Media cross: da 16 a 12

Media tiri totali: da 19 a 15

Media passaggi trequarti avversaria: da 58 a 45

% passaggi riusciti metà campo avversaria: da 81% a 75%

tutte le notizie di