GdS – L’assenza di Lukaku pesa anche dagli undici metri

Il belga è infallibile dal dischetto: per ora li ha trasformati tutti

di Mario Falchi, @mariofalchi9
Lukaku Inter

Pesa e come l’errore di Alexis Sanchez dal dischetto. Nella partita di ieri contro la Sampdoria, il cileno si è fatto parare il rigore che poteva regalare il vantaggio all’Inter. I nerazzurri dimostrano di essere Lukaku dipendenti sia per quanto riguarda la finalizzazione delle occasioni da gol, sia per quanto riguarda i tiri dal dischetto. Antonio Conte dovrà quindi decidere chi sarà il rigorista in caso di assenza in campo del belga.

Alexis Sanchez, Getty Images

Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’ultimo giocatore nerazzurro a sbagliare un calcio di rigore fu Lautaro Martinez in un Inter-Bologna del luglio dell’anno scorso che costò poi anche in quella occasione la sconfitta ai nerazzurri. Sanchez, invece, non ha mai avuto un buon rapporto con i tiri dagli undici metri: per il cileno solo 4 rigori realizzati su 12 calciati. La sensazione è che il padrone del pallone quando si tratta di calciare i rigori rimane Romelu Lukaku: il belga è un cecchino dagli undici metri, 11 su 11 con l’Inter.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy