Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Materazzi torna sulla sua Inter: “Il Triplete? Abbiamo vinto col cuore”

Materazzi Inter

Le parole di Matrix

Pietro Magnani

Marco Materazzi, leggendario difensore dell'Inter, è stato ospite di I'M Legend e tramite i canali social nerazzurri ha parlato dei momenti migliori della sua lunga e fruttuosa esperienza in nerazzurro. Ecco le parole dell'ex calciatore:

"Il mio goal in rovesciata col Messina? Fu bellissimo. Giocavo in mezzo a tanti, troppi campioni: Recoba, Ibrahimovic, Figo. Quando sei bambino sogni di fare goal del genere, è stato sicuramente il più bello in nerazzurro. La mia doppietta al Siena per lo Scudetto? Un bel momento, probabilmente le reti più importanti della carriera interista. Avevamo perso con la Roma, avremmo voluto festeggiare lo Scudetto a San Siro. Lo avevo promesso ai miei figli che avremmo vinto lo Scudetto la partita dopo".

 

Materazzi

"Il Triplete? Eravamo una grandissima squadra, piena di campioni. Nell'ultimo mese giocammo tre finali. Avevamo un grande allenatore e grandi giocatori, vincemmo tutto col cuore. Ai miei figli, che giocano a calcio, dico sempre quanto io sia stato fortunato a giocare in quella squadra, al fianco di certi giocatori. Ronaldo per me il migliore di tutti, poi dietro di lui Zanetti, Vieira, Milito, Eto'o. L'espulsione nel derby del 2006? Era il compleanno di mio figlio Davide. Segnai sotto la Curva Nord e io ero già ammonito. Alzai la maglietta per fare vedere la dedica per mio figlio, ma l'arbitro non ne volle sapere e mi cacciò. Senza la mia espulsione penso avremmo vinto 5 a 1 o 6 a 1, altro che 4 a 3..."