INTER NEWS

Milan-Inter, Inzaghi: “Conteranno gli episodi: Bastoni? Ecco come sta”

Milan-Inter, Inzaghi: “Conteranno gli episodi: Bastoni? Ecco come sta” - immagine 1
Le parole di mister Inzaghi in vista del Derby

Alessio Murgida

Oggi alle 15.00 le parole in diretta di Simone Inzaghi nella conferenza stampa in vista di Milan-Inter, derby valido per la 5^ giornata di Serie A.

Milan-Inter, Inzaghi: “Conteranno gli episodi: Bastoni? Ecco come sta”- immagine 2

DERBY - “I duelli saranno molto importanti. Sappiamo tutti quanti cosa rappresenta un derby per la nostra società e per i nostri tifosi. La squadra ci arriva bene, mentalmente e fisicamente.”

RIVINCITA - “L’anno scorso ne abbiamo giocati tanti di Derby. L’ultimo è finito 3-0 per noi è ci ha permesso di vincere un trofeo. Ogni derby conta a sé, io ho dei ragazzi con grande personalità che hanno grande voglia di fare bene domani. Sarà sicuramente una partita equilibrata, decisa dagli episodi: dovremo indirizzarli a nostro favore.”

MERCATO -“Come lo giudico? Molto bene. La proprietà ha lavorato molto bene, riuscendo a trattenere giocatori importanti sapendo dei paletti da rispettare. Sono molto soddisfatto della mia squadra, è competitiva. "Se siamo più forti? Lo dirà il campo."

LUKAKU - "La nostra speranza è quella di recuperarlo prima della sosta: ci vorrà un po' di tempo."

VOCI -"L'ho detto alla fine della partita con la Cremonese. La sconfitta di Roma se n'è parlato tantissimo. Noi siamo l'Inter ed è ovvio che una nostra sconfitta faccia notizia. Io so, da allenatore, che possiamo migliorare di partita in partita. Abbiamo giocatori di struttura importante: più giochiamo, meglio è."

ACERBI -"Cosa può aggiungere? Lo conosciamo: è un giocatore con grande esperienza. Ha già lavorato con me, conosce i miei metodi e il mio staff. É un centrale ma all'occasione può fare anche il braccetto."

BALLOTTAGGI -"Manca l'allenamento di oggi, anche domani mattina faremo un risveglio muscolare. Bastoni? Non stava bene già prima della Cremonese, in questi due giorni ha avuto ancora un'indisposizione. Oggi tornerà ad allenarsi in gruppo: dovrò decidere, così come in attacco tra Dzeko e Correa. Le corsie esterne? Dovrò scegliere."

CREMONESE -"É stata una partita importante. Venivamo da tre giorni in cui si era parlato troppo a parere mio. Volevo una reazione dalla mia squadra e ci è stata: abbiamo fatto una partita seria."

GOSENS -"Robin è al 100% nel mondo Inter. Sta lavorando con grandissima determinazione: in questo momento, sto preferendo farlo entrare. Per domani vediamo, posso scegliere anche Darmian e Dimarco lì sulla sinistra, oltre a Gosens."

TATTICA -"Cerchiamo di analizzare tutto con la squadra. Domani la differenza la farà l'atteggiamento. La condizone, però, deve sicuramente crescere. Quando subiamo gol, non c'è da vedere solo i difensori ma l'intera squadra e come si comporta."

 

tutte le notizie di