Dall’Argentina – Milito pronto a rassegnare le dimissioni come ds del Racing

L’ex attaccante argentino ha avuto delle divergenze con la società

di Antonio Siragusano

Potrebbe seriamente essere giunta al capolinea l’esperienza di Diego Milito come direttore sportivo del Racing de Avellaneda. Secondo quanto riferito dall’edizione argentina del diario AS, l’ex centravanti dell’Inter avrebbe maturato la decisione in seguito alle ennesime frizioni avute con il resto della dirigenza per temi che riguardano il mercato. Il Principe, in qualità di ds, aveva infatti richiesto un intervento ingente per migliorare la squadra. Ricordiamo che negli anni l’ex attaccante ha svolto un ottimo lavoro, valorizzando giovani promesse come Lautaro Martinez poi ceduto all’Inter.

Le sue richieste, però, non solo sono state respinte da parte del club argentino, ma la squadra è stata anche privata in uscita da due calciatori importanti come Matías Zaracho e Diego González. In seguito agli infortuni di Marcelo Díaz e Mauricio Martínez che rientreranno solamente a disposizione a partire dal 2021, Milito aveva chiesto al Racing un sacrificio per rinforzare la rosa. Non vi sarebbe stato uno scontro diretto con il presidente Victor Blanco, ma a seguito di questa divergenza di vedute l’argentino avrebbe deciso di rassegnare le dimissioni.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy