Milito-Racing, è finita. Ma i tifosi non ci stanno: pronta mobilitazione davanti alla sede

Alla base della scelta del Principe alcune divergenze strategiche con la dirigenza

di Simone Frizza, @simon29_

Diego Milito ed il Racing sarebbero davvero vicini a dirsi addio. Dopo tutto il grande lavoro svolto nel corso dei quasi tre anni di permanenza nel club, il Principe sarebbe giunto allo scontro – diplomatico – con una parte della dirigenza in merito alle strategie future del club. In particolare, Diego ha chiesto uno sforzo economico per rinforzare la squadra, privata di due talenti importanti come Matías Zaracho e Diego González ed anche di Marcelo Díaz e Mauricio Martínez, colpiti da pesanti infortuni.

Non tutti, però, sono pronti a prendere a cuor leggerlo la decisione dell’ex bomber: come riportato da diversi media argentini – in particolare TyC Sports -, infatti, l’attuale candidato alla vicepresidenza del club Alfredo Chiodini lo ha incontrato per provare a convincerlo, non riuscendo nell’obiettivo. Fallito questo tentativo, ora ci stanno provando i tifosi: domenica 22 novembre sarebbe in programma una mobilitazione davanti alla sede del Racing, mentre sui social i messaggi e le manifestazioni d’affetto sono già numerosissime.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy