Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Mirabelli: “La Juve resta la squadra da battere, ma l’Inter ha chance. Atalanta da non sottovalutare”

L'ex dirigente rossonero fa il suo pronostico sul campionato

Antonio Siragusano

"E' abbastanza in linea con le opinioni degli ultimi giorni provenienti dai tanti addetti ai lavori, la considerazione pronunciata da Massimiliano Mirabelli negli studi di Sportitalia, in merito ai valori delle formazioni che lotteranno per il vertice della classifica nel nuovo campionato di Serie A. L'ex dirigente di Inter e Milan è convinto che la Juventus sia ancora superiore alle altre avversarie, ma che dovrà sudare più di altre volte per riuscire a ripetersi per la decima volta di fila in ottica scudetto.

"Secondo Mirabelli, l'Inter rimarrà la principale antagonista dei bianconeri, immediatamente seguita in classifica dall'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Ecco il pronostico secondo l'ex dirigente sul campionato: “La Juve è la squadra da battere, ma l’Inter è vicina e la può insidiare. E non dimentichiamoci dell’Atalanta, poi c’è anche il Napoli che ha un organico forte. La Juve è più forte, ma dovrà sudarselo lo scudetto”.