Moratti: “Mihajlovic un esempio di professionalità. Avevo a che fare con grandi campioni”

Le dichiarazioni dell’ex patron nerazzurro in occasione della presentazione de “La partita della vita”

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Massimo Moratti, presidente dell’Inter vittoriosa per svariate stagioni in quest’inizio di millennio, è intervenuto nel corso della presentazione de “La partita della vita“, il nuovo libro di Sinisa Mihajlovic. Moratti ha parlato dell’allenatore del Bologna, ma non solo.

Roberto Mancini, Sinisa Mihajlovic e Massimo Moratti, Getty Images

Ecco, quindi, le dichiarazioni dell’ex patron nerazzurro: “Avevo a che fare con grandi campioni, nei confronti dei quali avevo grande affetto e grande rispetto che continuo ad avere. Vedevo il loro entusiasmo ed è una cosa che mi affascinava. Mancini, Mihajlovic e Stankovic sono persone emotivamente piene alle quali mi piaceva star loro vicino. Mihajlovic rimane un punto di riferimento di professionalità: è un buono che sapeva appianare i problemi fuori dal campo. Quello che sta dimostrando adesso è la riprova di tutto quello che ha sempre dato nel corso della mia carriera“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy