Stankovic: “Mihajlovic un idolo per noi serbi. Per me è un come un padre”

Le dichiarazioni del tecnico della Stella Rossa sul collega del Bologna

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Intervenuto per presentare il libro “La partita della vita” di Sinisa Mihajlovic, Dejan Stankovic ha parlato del suo connazionale ed ex giocatore dell’Inter. L’ex numero cinque dei nerazzurri ha elogiato l’attuale allenatore del Bologna.

Ecco, dunque, le parole di Deki: “Io lo guardo come un padre, è un uomo importante per la mia vita, davanti a lui io mi alzo sempre in piedi. Per noi serbi Sinisa è un’icona, un idolo, un uomo con attributi grandi. Lo ha dimostrato più volte, ma soprattutto con la malattia ha dimostrato come non si molla di un centimetro. È stata dura per la sua famiglia, ma anche per noi che gli vogliamo bene. Ogni giorno che passava era una vittoria per lui, ma anche per noi. Sinisa rappresenta la Serbia, un popolo orgoglioso come la Serbia“.

E Mihajlovic conclude: “A Dejan ho detto: resta dieci anni alla Stella Rossa, poi arrivo io per coronare anche questo ultimo sogno“.

>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy