Mourinho bacchetta la Juventus: “Hanno lasciato troppa libertà d’azione all’Ajax”

Lo Special One ha detto la sua sulla sfida di Champions tra bianconeri e lancieri

di Matteo Corona

Il parere di José Mourinho ha sempre rilevanza, a maggior ragione se è inerente alla Champions League, competizione che ha vinto per due volte in modo memorabile. Lo Special One, intervistato da Russia Today, è tornato sulla sfida tra Juventus e Ajax: “I bianconeri hanno sbagliato a far giocare ai lancieri il loro calcio, gli hanno lasciato troppa libertà. Gli olandesi sono giovani ma hanno già esperienza. Prima nessuno li considera, ora sono una seria candidata per la vittoria finale, possono portarla a casa. De Ligt? E’ un difensore formidabile, fisicamente è fortissimo”.

L’ex tecnico dell’Inter ha poi ricordato la finale di Europa League vinta dal suo United proprio contro l’Ajax: “Ho cercato di metterla sul piano fisico, attraverso molti lanci lunghi e palloni giocati su Fellaini. Quando hai poca qualità, serve una strategia adatta. Se giocano a viso aperto senza tattiche giuste per fermarli, sono tra le migliori squadre”.

Ha infine concluso sul Pallone d’Oro lanciando una frecciatina a Ronaldo: Messi sta facendo cose straordinarie, Cristiano è stato eliminato dalla Champions, il premio aspetta solo l’argentino”.

Conte a EPCC: “A giugno torno in panchina. Dove? Andrò…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy