Mourinho e l’addio all’Inter: “Non è mai facile lasciare una famiglia. Se fossi tornato a San Siro…”

Lo Special One ammette: “Non potevo dire no al Real Madrid per la terza volta”

di Raffaele Caruso

L’addio di José Mourinho, dopo il trionfo nella finale di Champions League contro il Bayern Monaco, è ancora una ferita aperta nel cuore di molti tifosi nerazzurri. Lo Special One, dopo aver vinto tutto quello che c’era da vincere, decise infatti di accettare il corteggiamento del Real Madrid e lasciare Milano.

Lo stesso Mourinho ha parlato del suo addio nell’intervista a Il Sole 24 Ore: “Dopo la finale di Madrid, se fossi tornato a San Siro per festeggiare con giocatori e tifosi non avrei mai lasciato l’Inter. Dire addio a una famiglia è una cosa molto difficile da affrontare. Dieci anni dopo, continuiamo a essere una famiglia. È stata questa la nostra forza anche sul campo, siamo amici e lo saremo per sempre. La sera in cui abbiamo vinto la Coppa la decisione era già stata presa: non potevo dire no al Real Madrid per la terza volta. Ma mi guardo indietro con grande serenità e orgoglio”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy