La Repubblica – Futuro Inter, in corsa anche il fondo Mubadala che finanzia il Manchester City

Sono giorni decisivi per il futuro della società nerazzurra

di Raffaele Caruso

Dietro alla frenata della trattativa tra Bc Partners e Suning ci sarebbe anche l’esposizione mediatica da parte del fondo inglese che non è stata gradita dal colosso cinese, attualmente a capo dell’Inter.

Zhang Inter
Zhang Jindong, Steven Zhang e Antonio Conte, Getty Images

Come infatti riportato da La Repubblica, la trattativa ora ha subito una brusca frenata ma Bc Partners fa sapere che è ancora in piena corsa, seppur è concluso il periodo di esclusività, e che presenterà un’offerta formale nei prossimi giorni.

Ma gli inglesi non sono gli unici in corsa. C’è anche il fondo svedese Eqt, gli americani di Ares Management CorporationArctos Sports Partner e Fortressquest’ultimo potrebbe legarsi a Mubadala, fondo sovrano di Abu Dhabi da dove arrivano anche i capitali del Manchester City e di diversi club in giro per il mondo.

SUNING VALUTA L’INTER UN MILIARDO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy