Nazionali – Eriksen, doppietta di rigore contro l’Islanda. Lukaku assist, ok Barella e Bastoni

Il belga è sceso in campo nonostante i dubbi sulle condizioni fisiche

di Lorenzo Della Savia

In quattro (Barella, Bastoni, Eriksen e Lukaku) fanno 360 minuti di gioco, perché, appunto, tutti e quattro gli interisti scesi in campo stasera per la Nations League con le rispettive Nazionali sono rimasti sul rettangolo verde per tutta la partita. Eriksen ha segnato una doppietta (Antonio Conte avrà preso appunti), Lukaku ha fatto assist e Barella e Bastoni hanno domato per 2-0 la Polonia consentendo all’Italia di mantenere il primato del girone in Nations League. Questo il sunto della serata di nerazzurri con le Nazionali.

Finisce 2-1 la sfida tra la Danimarca di Christian Eriksen e i nordici rivali dell’Islanda: la compagine danese era passata in vantaggio proprio grazie a un rigore dell’interista – che ha esultato annunciando, probabilmente, un figlio in arrivo – ma è stata agganciata nel finale di partita, all’85esimo, da una rete di Kjartansson. Decisivo nuovamente Eriksen con un altro gol – sempre su rigore – al 92esimo per riportare il punteggio dalla parte dei danesi. Il Belgio di Romelu Lukaku, invece, supera per 2-0 l’Inghilterra: l’attaccante dell’Inter è rimasto in campo per 90 minuti, ha fatto un assist ma non è riuscito a segnare: onore che, invece, è spettato a Tielemans (10′) e Mertens (23′). Nota finale, non secondaria: almeno oggi, non ci sono infortunati da aggiungere alla lista.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy