Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Dalle news sui rinnovi alle ultime su Sheriff-Inter: le notizie più importanti di oggi

Giuseppe Marotta (@Getty Images)

Il consueto riassunto di Passione Inter

Pietro Magnani

Dopo la vittoria contro l'Udinese, l'Inter non può adagiarsi troppo sugli allori. I nerazzurri infatti sono attesi da una settimana di fuoco, con la trasferta di Champions League contro lo Sheriff e il Derby della Madonnina contro il Milan di domenica sera. Ecco tutte le notizie più importanti sul mondo Inter della giornata di oggi.

 Simone Inzaghi (@Getty Images)

VERSO SHERIFF-INTER - Secondo La Gazzetta dello Sport, Inzaghi sta valutando cinque cambi per lo Sheriff: oltre ai ritorni di LautaroDarmian e de Vrij dal 1', Dimarco potrebbe far rifiatare Bastoni in difesa. A centrocampo, invece, è forte la candidatura di Vidal: in una serata difficile come quella che si prospetta mercoledì, è ritenuta fondamentale la sua esperienza.

Questo il probabile 11 anti Sheriff: INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Dzeko, Lautaro.

CONTE PRONTO A TORNARE IN PISTA - Il Tottenham ha ufficialmente esonerato Nuno Espirito Santo a causa dell'ennesimo risultato negativo ottenuto nell'ultimo turno contro il Manchester United. Secondo quanto riportato dal giornalista Fabrizio Romano, il primo nome sulla lista di Fabio Paratici è quello di Antonio Conte. L'ex tecnico dell'Inter è vicinissimo ad un accordo con gli Spurs che potrebbe addirittura arrivare entro la giornata odierna. Non accasandosi in un club italiano però, l'ex tecnico nerazzurro avrà comunque diritto alla buonuscita concordata con la società meneghina.

 Ivan Perisic (@Getty Images)

FORCING PER I RINNOVI - Come riferito questa mattina da La Gazzetta dello Sport, è in dirittura l'arrivo l'accordo per il prolungamento di Nicolò Barella. Giovedì potrebbe già arrivare l'annuncio ufficiale, lui come Lautaro firmerà fino al 2026 ed avrà un cospicuo aumento dai 4,5 milioni del primo anno a salire. Per quanto riguarda Marcelo Brozovic, invece, si attende ancora il famigerato incontro con il padre-agente Ivan e l'avvocato di famiglia che curerà la trattativa. Inzaghi è stato chiarissimo nel post-partita di ieri, invitando il club nerazzurro a blindare quanto prima il contratto del centrocampista croato in scadenza il prossimo 30 giugno 2022.

Fabrizio Romano poi oggi ha confermato come l'Inter starebbe per blindare tutti i propri gioielli. Per Brozovic, nonostante i continui rinvii, c'è molto ottimismo e presto sarà il turno di Perisic e Dimarco: molto probabile il rinnovo anche per i due esterni mancini.

tutte le notizie di