Paganin: “Corsa Champions? L’Inter ha mantenuto una velocità di crociera”

Paganin: “Corsa Champions? L’Inter ha mantenuto una velocità di crociera”

Ex difensore, Antonio Paganin ha indossato la maglia nerazzurra dal 1990 al ’95

di Paolo Messina

La lotta alla Champions League è più aperta che mai. Nella passata stagione, arrivati a questo punto del campionato, solo Inter e Lazio si sfidavano a distanza per la conquista del quarto posto. Un anno dopo, le contendenti sono decisamente aumentate. La formazione di Spalletti, pur avendo diversi avversari da contrastare, si trova in una pozione migliore rispetto all’annata già conclusa. L’imperativo resta quello di fare 6 punti in tre gare, per non innescare nessun tipo di calcolo.

Sulla corsa a terzo e quarto posto e, più in generale, sul momento dell’Inter ha parlato a Radio Sportiva l‘ex calciatore Antonio Paganin: “L’Inter con la partita di questa sera staccherà il pass per la prossima Champions, è come se dopo i tanti sforzi stagionali sia stata una sorta di amministrazione controllata da parte della squadra sulle inseguitrici. I giocatori sono focalizzati sull’obiettivo, mentre per le decisioni societarie ci sarà più forza quando certi traguardi saranno centrati. Fa clamore quando le squadre interessate sono quelle di rango”.

LOTTA CHAMPIONS – “La classifica attuale rispecchia i valori mostrati nel campionato. L’Atalanta disturba le big ed è solo merito suo, oltre di chi ha lasciato qualche punto per strada. Prima la Roma sembrava favorita, poi per questioni interne e l’arrivo di Ranieri sono arrivate alcune difficoltà e sconfitte contro squadre di bassa classifica. La sconfitta con la Spal e il pari con il Chievo hanno tolto 7-8 punti vitali. L’Inter ha invece mantenuto una velocità di crociera che ha permesso di cavarsi fuori dalla lotta per il quarto posto, quella lotta in cui l’Atalanta ha fatto valere le sue capacità”.
SPALLETTI –“Quando devi cambiare o cambi in meglio o non cambi. Conte ha vinto tanto, anche in Premier. A favore di Spalletti va dato atto che l’Inter sia arrivata quarta lo scorso campionato e quest’anno non ha mai seriamente rischiato il terzo posto. I nerazzurri sono stati eliminati in Champions da Tottenham e Barcellona, che sono arrivate in fondo. Spalletti ha fatto un signor lavoro, quindi non è assolutamente una stagione da buttare”.
GODIN –Verrà utilizzato in contemporanea con gli altri. In una linea a quattro può portare una grande esperienza anche in fase di costruzione. Dipenderà molto dalle linee guida che si andranno a dettare, ma è un profilo internazionale di livello assoluto e un Nazionale di grande blasone”.

SONDAGGIO PI – Dzeko o Lukaku? La risposta dei tifosi è chiara

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy