Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Paolillo: “Conte aveva bisogno di tempo, ma sono sempre stato ottimista. Moratti? Capitolo chiuso, non tornerà”

L'ex dirigente nerazzurro esclude che l'ex presidente possa tornare all'Inter

Antonio Siragusano

"A commentare il gran momento che sta vivendo l'Inter in campionato, Ernesto Paolillo quest'oggi è stato intervistato sulle pagine di tuttomercatoweb.com. L'ex dirigente nerazzurro ha ammesso di aver sempre creduto nelle capacità di Antonio Conte come allenatore, nonostante le critiche ricevute dal leccese negli scorsi mesi. Sul fronte societario, invece, Paolillo ha escluso un ritorno di Massimo Moratti, esprimendo fiducia sulla gestione del gruppo Suning. Le sue parole: "La mia opinione su questa squadra è molto buona, a dispetto di coloro che criticavano all'inizio per qualche risultato infelice o per i troppi gol presi. Sono sempre stato ottimista, Conte aveva bisogno di tempo. Sapevo che alla fine avrebbe equilibrato la squadra per togliere le imperfezioni che si erano verificate".

"Quali?

"Nel settore difensivo, soprattutto. C'è una difesa migliore, più equilibrata, non solo buon gioco ma anche un grado maggiore di affiatamento, può durare".

 Esultanza (@Getty Images)

"Forse perché la Juventus è meno motivata?

"Non credo proprio, per un motivo molto semplice. A tutti piace vincere. E poi accarezzano il sogno del Triplete, andranno avanti fino in fondo. Non esprime il gioco che fa solitamente, ma è pur sempre potente. Non credo sia fuori dalla lotta dello Scudetto. Se può essere distratta dalla Champions? Da tifoso dell'Inter me lo auguro".

"E da tifoso dell'Inter che pensa della cessione eventuale a Bc Partners?

"I problemi in un modo o nell'altro saranno risolti. Se la situazione in Cina, per Suning, non dovesse essere temporanea... Non ci sarà nulla da fare, è costretto a vendere. Se non a loro ad altri, si tratta però di avere il giusto corrispettivo. Ci vuole tempo, le scelte non maturano da un giorno all'altro. Una soluzione la troveranno, spero più prima che poi".

"Non crede a un ritorno di Moratti?

"Sarebbe bello perché è un tifoso e sappiamo la passione, ma francamente credo che i capitoli si chiudano. E lui lo ha fatto alla grande vincendo tutto".