Per Mazzarri, un pareggio da spiegare con due motivi

di

L’ennesima rimonta subita, che avrà l’effetto di allontanare ulteriormente la squadra dalla testa della classifica, sembra aver fatto scattare il campanello d’allarme.

Oltre alla sfida con la Juventus, infatti, l’Inter è stata rimontata anche da Cagliari e Torino, partite quest’ultime due, in cui il team di mister Mazzarri ha gettato via 4 punti d’oro. Secondo l’analisi fatta dal tecnico toscano e riportata stamane dalla Gazzetta dello Sport, i motivi del pareggio di ieri sera sarebbero due: la scelta errata dei tacchetti da parte dei suoi e, soprattutto, l’assenza del bomber Milito.

Quest’ultimo, infatti, per le sue caratteristiche appare come l’uomo in grado di risolvere la partita in ogni momento, proprio come è stato in grado di fare Denis con l’Atalanta.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy