Real Madrid-Inter, Conte (Sky): “Un altro step di crescita, i risultati non ci stanno premiando. I dettagli vanno curati al 100%”

ll tecnico nerazzurro mastica amaro dopo la sconfitta in Spagna contro il Real

di Raffaele Caruso

La strada ora è veramente in salita, all’Inter servirà un girone di ritorno davvero da paura. Il 3-2 contro il Real Madrid lascia l’amaro in bocca, Conte ai microfoni di Sky Sport ha cercato di analizzare la partita e la prestazione dei suoi.

Ecco le sue parole: “Nel bene e nel male questa è la mia Inter. Ci vogliono anche questi step di crescita per noi. Non so quante squadre siano venute qui a giocare una partita del genere e a rimontare quasi un 2-0, dove abbiamo regalato due gol. Abbiamo ripreso la partita, abbiamo segnato due gol e abbiamo avuto anche l’occasione di fare il gol del 2-3. I risultati di questo periodo non premiano quello che stiamo facendo e i nostri sforzi, ci dimostrano che i dettagli vanno curati al 100%. Questi spostano la partita”

Errore dei singoli: “C’era fallo su Hakimi, una spinta di Mendy. Gol di Ramos? Lì va fatta una marcatura decisa. I dettagli spostano ma la mentalità con cui abbiamo giocato mi lascia soddisfatto sotto tutti i punti di vista”.

Avanti con il progetto: “C’è una squadra convinta che vuole sempre fare la partita, a prescindere dall’avversario. Siamo tutti amareggiati per quello che si produce e quello si fa in campo, i risultati ci stanno dicendo male. Questa squadra ha dimostrato di poterci giocare la qualificazione, ci manca anche un pizzico di fortuna. Bisogna continuare a lavorare sui dettagli, questa è la strada giusta. Venire qui e giocare in questa maniera ci deve essere lavoro e confidenza nei propri mezzi, questo lo stiamo facendo. Dobbiamo lavorare sui dettagli”.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy