Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

GdS – I retroscena della chiamata Zhang-Conte: Suning infuriata, Steven non fa sconti. Ma il tecnico rilancia

L'atteso confronto telefonico tra i due è finalmente arrivato

Simone Frizza

"Dopo lo sfogo post Atalanta-Inter nel quale ha lamentato anche la lontananza del presidente (ancora bloccato in Cina), è finalmente arrivato l'atteso confronto richiesto da Antonio Conte a Steven Zhang. I due, naturalmente, si sono sentiti solo telefonicamente, ma il contatto è servito per iniziare a mettere qualche puntino sulle i prima di un incontro più approfondito e decisivo che si consumerà al termine dell'Europa League. Il presidente dell'Inter infatti, previo contatto avvenuto con Marotta, ha voluto placare gli animi del tecnico senza mancare però, spiega La Gazzetta dello Sport, di chiarire alcuni concetti.

"Cosa si sono detti i due? In primis, Steven Zhang ha voluto fissare alcuni paletti per evitare che, in futuro, Conte possa esplodere nuovamente superando i limiti tollerati dalla società. L'umore del presidente, infatti, era molto buono a seguito della vittoria con l'Atalanta, e mai avrebbe pensato di cambiarlo a causa del suo allenatore. Dall'altro lato, Conte ora vuole delle garanzie, e non è da escludere, secondo la Rosea, che per il futuro possa avanzare la richiesta di un ruolo alla manager inglese. In questo senso, però, è molto difficile pensare che Suning dica sì. Difficile, infine, anche la pista esonero: l'ingaggio faraonico garantito al tecnico al momento delle firme dei contratti blocca sul nascere questa eventualità.