Inter, quanto vale l’Europa League? Ecco cifre e premi per ogni passaggio del turno fino alla finale

I nerazzurri si preparano a sfidare il Getafe agli ottavi

di Simone Frizza, @simon29_

Questa sera alle ore 21 andrà in scena il primo impegno dell’Inter nell’Europa League 2020/21 post lockdown. I nerazzurri scenderanno in campo a Gelsenkirchen contro il Getafe, club spagnolo che, in virtù dell’ottavo posto ottenuto in Liga, non vi parteciperà nella prossima stagione. Un match complicato per gli uomini di Conte, che sfideranno una squadra ostica e che fa del gioco duro e fisico la sua forza. Arrivare in fondo all’Europa League peraltro, oltre al prestigio, può portare anche dei ricavi non indifferenti.

Inter, ecco i possibili ricavi con l’Europa League

In questo senso, Calcio&Finanza offre un’analisi dei vari incassi di cui i club partecipanti potrebbero godere arrivando fino alla finale. Eccoli qui di seguito.

  • qualificazione ai sedicesimi: 500mila euro a club;
  • qualificazione agli ottavi di finale: 1,1 milioni di euro a club;
  • qualificazione ai quarti di finale: 1,5 milioni di euro a club;
  • qualificazione alle semifinali: 2,4 milioni di euro a club;
  • qualificazione alla finale: 4,5 milioni di euro a club;
  • vittoria Europa League: 4 milioni di euro aggiuntivi.

Senza dimenticarsi poi di ben due aspetti: in primis, vincere l’Europa League permetterebbe di partecipare alla Supercoppa Europea, aggiungendo 3,5 milioni di euro di ricavi esclusi i market pool. Inoltre, alzare il trofeo garantirebbe anche la possibilità di essere testa di serie nella prossima edizione della Champions League, così da poter avere un girone più morbido e maggiori possibilità di passare agli ottavi di finale.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy