Sanchez, le trasferte in Cile dietro i tanti infortuni? Conte risponde: “Non lo so, sta di fatto che è sempre fermo”

Il tecnico nerazzurro ha parlato dell’attaccante in conferenza stampa

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
Sanchez Inter

Alexis Sanchez sarà con ogni probabilità costretto a saltare anche la gara con l’Hellas Verona, ultimo appuntamento dell’anno solare per l’Inter di Antonio Conte. Il cileno soffre infatti di un fastidio agli adduttori, che ha causato il secondo stop per l’attaccante in questa prima parte di stagione: un problema non da poco per la formazione nerazzurra, che ha perso un giocatore importantissimo in quanto rappresenta insieme all’altro indisponibile Andrea Pinamonti (comunque non giudicato all’altezza dal tecnico) l’unica alternativa a Romelu Lukaku Lautaro Martinez.

Antonio Conte, @Getty Images

Delle continue assenze dell’attaccante  ha parlato lo stesso Conte in conferenza stampa, rispondendo alla domanda di un giornalista cileno, che gli ha chiesto se questo dipenda anche dalle numerose trasferte in Cile svolte per giocare con la sua Nazionale. Già durante una sosta, infatti, c’erano state alcune polemiche con il commissario tecnico della selezione sudamericana. 

Alla domanda posta in conferenza, Conte ha risposto: “Non so se dipenda dalla Nazionale o meno, sta di fatto che Alexis è sempre infortunato”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy