Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

CdS – Ecco il vero Sanchez: El Niño Maravilla è la chiave per lo Scudetto

Alexis Sanchez, Getty Images

Il cileno è tornato ad alti livelli e vuole vincere il primo trofeo italiano

Alessio Murgida

"Nelle ultime due trasferte dell'Inter, contro Torino e Parma, Alexis Sanchez è risultato decisivo. Prima con la doppietta contro i ducali, poi con un assist meraviglioso per il vantaggio di Lautaro Martinez a 10' dallo scadere al Grande Olimpico di Torino. É tornato, o meglio, è arrivato finalmente il Sanchez che tutti stavamo aspettando.

"Come riporta Il Corriere dello Sport, il cileno è diventato il dodicesimo uomo: l'elemento che ti spacca la partita. Non è un vero attaccante, lo sappiamo, ma ha trovato il suo spazio in campo: veloce, agile e imprevedibile. Tutte qualità che risultano decisive quando la partita si fa difficile: l'ex Barcellona arriva e scombina tutti i piani delle difese avversarie. Il suo contratto è in scadenza nel 2022 Sanchez vuole guadagnarsi il futuro all'Inter.

 Lukaku Sanchez, Getty Images

"La sintonia con i compagni è migliorata e adesso è in grado di giocare sia con Lukaku che con Lautaro. Eppure stiamo parlando di un giocatore che fino a un mese mezzo fa riceveva critiche, non troppo velate, dal suo allenatore. Ne parlava così Antonio Conte dopo la semifinale d'andata di Coppa Italia contro la Juventus: "Deve essere più cinico, più cattivo, perché i numero poi sono impietosi."

"Sanchez ha saputo reagire nei migliori dei modi, e i numeri non sono più impietosi: 3 reti e un assist nelle ultime 4 partite. Non tutti ricordano il parere della tifoseria interista sullo scambio Dzeko-Sanchez. Tutti volevano il bosniaco, forse adesso ci terremmo stretti il cileno. A dieci gare dalla fine, il numero 7 neroazzurro è chiamato a confermare le ultime prestazioni: ogni partita sarà decisiva. Servirà l'apporto di tutti gli elementi della rosa di Conte, e la classe del cileno è ben accetta per arrivare al sogno Scudetto.